Le Foglie del Cappero

X

La pianta del cappero non esaurisce la sua utilità culinaria solo attraverso i boccioli, i veri e propri capperi. Molto apprezzate sono anche le foglie di cappero, prodotto molto meno conosciuto ma che merita il suo ruolo in ambito culinario.

Le foglie di cappero sono di un bellissimo verde intenso, carnose e sode, con un ottimo equilibrio tra nota acidula e sapidità tipica della pianta. Tuttavia, le foglie non sono già pronte per essere consumate appena raccolte: il modo più semplice è sbollentarle e usarle come complemento a una normalissima insalata. Da noi de La Nicchia, però, le foglie vengono accuratamente raccolte e selezionate per essere lavorate e rese particolarmente croccanti.

Come utilizzare le foglie del cappero

Le loro caratteristiche organolettiche le rendono idonee ad arricchire qualsiasi piatto: si legano particolarmente bene con carne e pesce cotti nel modo che più si preferisce. Inoltre, risultano molto gustose anche per accompagnare piatti di verdure sia cotte, sia crude. Consigliatissimo provarle fritte in pastella.

Come conservare le foglie dei capperi

La conservazione delle foglie del cappero è abbastanza semplice. Tra le diverse possibilità su come conservare le foglie dei capperi l’olio extravergine di oliva risulta la scelta più indicata. Una volta raccolte e selezionate, le foglie vanno sciacquate con acqua corrente. Successivamente, possono essere conservate in un barattolo di vetro senza pressarle, versando poi dell’olio extravergine d’oliva fino a coprirle completamente, quindi chiudere il barattolo e riporlo in luogo asciutto. Dopo qualche giorno, è necessario controllare che il livello dell’olio sia sufficiente a coprire le foglie. In caso non lo fosse, rabboccare con altro olio extravergine di oliva.

Quando si vorrà consumarle basterà scolare l’olio in eccesso dalle singole foglie e usarle per guarnire e insaporire ogni piatto.

Adesso sai come utilizzare e come conservare le foglie del cappero. La Nicchia produce un’ampia varietà di prodotti sott’olio tipicamente panteschi, tra cui proprio le gustosissime foglie del cappero in olio extravergine di oliva. Non resta altro da fare che… mangiare! Buon appetito!