A day in the life of....il cappero di Pantelleria!

In particolare, nella seconda giornata del simposio, ospiti della Bonomo&Giglio, gli entusiasti partecipanti apprendono vita, morte e miracoli del cappero di Pantelleria, il prodotto per eccellenza di queste terre e l'unico cappero in Italia ad avere la denominazione IGP.

Cappero, questo sconosciuto...sono molte le curiosità sulla vita del cappero, dalla pianta alla tavola, che l'assortito gruppo di partecipanti al simposio scopre: dalle tecniche di coltivazione a quelle di salagione e fermentazione, passando per le modalità di raccolta, ancora interamente manuali, con tempistiche e orari decisamente bizzarri, visto che i capperi vanno raccolti prima dell'alba, uno ad uno, certosinamente, passando dai vari cespugli a rotazione con un intervallo di dieci giorni per la stessa pianta.
Grande stupore fra i presenti anche nello scoprire che quelli che vengono raccolti non sono in realtà i frutti, bensì i boccioli del fiore del cappero, dato che i veri frutti sono i cosidetti cucunci.

Se la visita ai cappereti e all'azienda ha ampiamente soddisfatto le curiosità dei partecipanti, a stupire i palati ci ha invece pensato l'unicità dei sapori e dei profumi panteschi nel pranzo presso La Nicchia. Protagonista il cappero IGP, unico per caratteristiche organolettiche, proposto sia da solo, sia in combinazione con altri ingredienti, rigorosamente autoctoni, come le olive e i pomodori secchi.
Particolarmente apprezzata la novità dei Capperi croccanti: a giudicare dall'entusiasmo con cui i vari blogger li hanno decantati, tradotti come Crispy Capers,è probabile che la ricetta continui a far parlare di sé oltreoceano.
 
Decisamente un successo, dunque, la full immersion nella vita del cappero: un'iniziativa che la Bonomo&Giglio, sponsor del simposio, spera naturalmente di bissare in futuro.

Per chi avesse voglia di leggersi, in inglese, i resoconti della giornata, ecco i link ai blog di alcuni partecipanti:
http://www.gadling.com/bloggers/david-farley/
http://drosengarten.com/blog/capers-and-zibibbo-grapes-gastronomic-report-from-pantelleria/
http://www.elizabethminchilliinrome.com/2012/09/capers-pantelleria.html

SHARE