Il gastronauta, i capperi e la gelatina di uva zibibbo

Sabato mattina, ore 11.00: tutti pronti, sintonizzati sulle frequenze di Radio 24 per ascoltare le ultime nuove dalla galassia delle prelibatezze enogastronomiche del nostro Paese che il Gastronauta Davide Paolini si prende la briga di scovare e descrivere con dovizia di particolari a beneficio di noi radio-ascoltatori.

La celebre trasmissione, che ogni settimana porta i suoi ascoltatori in viaggio in un'Italia tutta da gustare, si è fermata alcune settimane or sono in quel di Pantelleria, decantandone i celeberrimi capperi, nonché altre tra le numerose delizie pantesche commercializzate dalla ditta Bonomo&Giglio: patè e salse di capperi, pomodori secchi e capperi in olio extravergine di oliva, origano sgranato, biscottini salati con capperi e pinoli, mamellata di limoni, gelatina di uva zibibbo.

Proprio quest'ultima, in particolare, ha colpito la curiosità di più ascoltatori che hanno chiamato direttamente l'azienda per accaparrarsi qualche vasetto di quello che viene definito "miele d'uva". Altri palati sono stati invece tentati dai notissimi capperi al sale IGP di Pantelleria e hanno contattato la Bonomo&Giglio per farseli recapitare a casa.

Un grazie al Gastronauta per questo delizioso viaggio in terra pantesca. A tutti voi, se vi siete persi la puntata in questione, l'invito a leggere quanto Davide Paolini scrive dei prodotti artigianali della Bonomo&Giglio nella rubrica Cibovagando del sito-web del Gastronauta. Registrandovi sul sito potrete leggere l'intero articolo Capperi in tutte le salse dedicato ai prodotti della Bonomo&Giglio.

SHARE