Nidi di tagliatelle dolci al Passito di Pantelleria

nidi_tagl_1_ric.jpg

In una ciotola capiente (o su di una spianatoia) ponete la farina, le uova, il sale, lo zucchero semolato e la vanillina, il burro fuso e il Passito di Pantelleria; impastate bene fino ad ottenere un impasto liscio, omogeneo ed elastico.

nidi_tagl_2_ric.jpg

Dividete l'impasto ottenuto in 3 parti; prendetene una parte, coprendo le altre con un canovaccio e stendetela con un matterello fino ad ottenere una sfoglia sottile, poi con una rotella liscia tagliatela a strisce della larghezza di 1cm e ½, formando delle tagliatelle.
Ponete a scaldare sul fuoco dell'olio di semi (meglio se di arachide).

nidi_tagl_3_ric.jpg

Prendete due tagliatelle, arrotolatele delicatamente sulle dita e formate una specie di nido, poi immergetelo nell'olio caldo (ma non bollente), e quando si sarà dorato mettetelo a scolatere su di una griglia (o su carta asorbente da cucina) e ponetelo su di un vassoio, poi cospargetelo con dello zucchero al velo. 
Procedete nel medesimo modo con il resto dell'impasto.

- Admin -

MULTIMEDIA

IN QUESTA RICETTA

SHARE