RISOTTO PANTESCO CON SEDANO RAPA

Ingredienti 4 persone

280 g di riso Carnaroli

240 g di sedano rapa mondato

120 g di antipasto Pantesco ben sgocciolato

30 g di scalogno

1,2 l circa di Brodo vegetale 

3 g di Polvere di capperi 

1 cucchiaino di origano di Pantelleria

Vino bianco

Olio extravergine d'oliva*

Sale e pepe

 

Per mantecare

40 g di burro 

40 g di grana grattugiato

 

 

Esecuzione:

Tagliare il burro a cubetti e riporlo in congelatore, versare l'antipasto Pantesco in un colino per separarlo dall'olio di conservazione, poi tagliare le falde dei pomodori in pezzetti con l'aiuto di una forbice.

Tritare finemente lo scalogno, pelare il sedano rapa poi tagliarlo a fette di circa mezzo centimetro, poi ricavare dei bastoncini e infine dei dadini.

Versare un filo di olio in una casseruola unire lo scalogno e farlo rosolare a fiamma dolcissima, aggiungendo se serve un poco di brodo, quando risulta trasparente unire il sedano rapa, insaporire con una presa di sale e continuare la cottura per alcuni minuti, poi trasferire il tutto in una ciotola.

Versare nuovamente un filo di olio nella casseruola e una volta caldo tostare il riso per qualche minuto, a fiamma vivace e mescolando con una spatola, sfumare con il vino bianco e una volta evaporata la parte alcoolica iniziare la cottura unendo il brodo ben caldo a man mano che il precedente viene assorbito.

A metà cottura unire quasi tutta la polvere di capperi e l'origano, a cottura ultimata (circa 16/18 minuti) correggere se serve di sapore, quindi mantecare con il burro freddo e il formaggio grattugiato e lasciare riposare un paio di minuti coprendo la casseruola con un coperchio.

Servire il risotto con il mix dell'antipasto, una leggera spolverata di origano e di polvere di capperi. 

 

*si può utilizzare l'olio di conservazione dell'antipasto Pantesco

- Gianfranco Allari -

IN QUESTA RICETTA

SHARE